•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura < 1 minuto

Giuseppe Bombino è anche presidente del Parco nazionale dell’Aspromonte ed è già stato vittima di altri “avvertimenti”. Avviate le indagini della polizia

REGGIO CALABRIA – Ignoti hanno lasciato una busta contenente la testa mozzata di un capretto sull’autovettura di Giuseppe Bombino, presidente dell’Ente parco nazionale dell’Aspromonte. E’ accaduto stamattina a Reggio Calabria.

E’ stato lo stesso Bombino, quando è sceso nel cortile dove aveva parcheggiato l’autovettura, a notare la busta appesa all’antenna dell’automobile.

Memore di altri atti intimidatori subiti in passato, tra i quali anche proiettili lasciati nella sua autovettura, Bombino ha subito chiamato la polizia, che ha constatato il macabro contenuto della busta. Nei giorni scorsi, ha detto Bombino agli investigatori della squadra mobile, sulla sua utenza telefonica cellulare erano giunte diverse telefonate anonime di insulti. Nei giorni scorsi Bombino è stato eletto coordinatore di Federparchi Calabria.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA