•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura < 1 minuto

La vicenda risale alla scorsa estate: l’uomo, per questioni sentimentali avrebbe danneggiato le due vetture

MILETO (VIBO VALENTIA)- Avrebbe sparato quattro colpi di pistola contro due autovetture per questioni private di carattere sentimentale. Un muratore M.P., di 33 anni, di Mileto è stato posto agli arresti domiciliari dai carabinieri.

I fatti risalgono all’agosto del 2016 (LEGGI LA NOTIZIA) quando, i carabinieri, dopo avere repertato i bossoli sul luogo del danneggiamento delle vetture, avevano trovato, durante una perquisizione domiciliare, una cartuccia identica in casa di M.P..

A stabilirlo sono stati gli accertamenti effettuati dal Ris di Messina.

I militari del Reparto investigazioni scientifiche, inoltre, grazie allo Stub effettuato subito dopo i fatti, sono riusciti a stabilire la presenza sulle mani e sugli indumenti indossati dall’uomo particelle di piombo – bario e antimonio collegate all’utilizzo di armi da fuoco.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA