X

Controllo in mare della guardia di finanza

Tempo di lettura < 1 minuto

BOVALINO (REGGIO CALABRIA) – Dieci migranti di nazionalità irachena, tra cui due donne e tre bambini, sono sbarcati a Bovalino, nella Locride. I migranti sono arrivati a bordo di una barca a vela di circa 10 metri condotta da alcuni scafisti che si sono allontanati.

Poco dopo i migranti, dopo le segnalazioni telefoniche da parte di alcuni cittadini, sono stati bloccati mentre erano ancora raggruppati sulla battigia dal personale del commissariato di Ps di Bovalino.

Successivamente sono stati portati in un locale messo a disposizione dal Comune di Bovalino e in serata, su disposizione della Prefettura di Reggio Calabria, ospitati in un centro di accoglienza della città dello Stretto.

Alcune ore dopo lo sbarco i finanzieri della Sezione navale del Gruppo di Locri sono riusciti a rintracciare al largo di Bovalino la barca a vela sulla quale avevano viaggiato i migranti ed a bloccare i due scafisti che erano a bordo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares