Salta al contenuto principale

MATERA 2019 | Inaugurazione bagnata, inaugurazione fortunata. Conte: «Da qui il riscatto del Sud»

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'intervento del premier Conte per la giornata inaugurale di Matera 2019
Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

MATERA – A pochi istanti dalla partenza della diretta in Eurovisione di Rai1 "Matera 2019. Open Future" arriva la pioggia sul palco di Piazza San Pietro Caveoso, che ha già raggiunto la quota massima di 3.300 persone, per l'inaugurazione di Matera Capitale Europea della Cultura. Impossibile l’accesso, ormai da un’ora, per le elevate misure di sicurezza per l’arrivo delle autorità, in primis del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che chiuderà la cerimonia di inaugurazione.

«Questa è la riscossa di Matera e del Sud». Lo ha detto il premier Giuseppe Conte entrando nell'auditorium della Cava del Sole per la cerimonia inaugurale di Matera 2019.

«E' una cosa dolorosa e inaccettabile che per venire da Roma a qui bisogna venire in macchina» ha aggiunto Conte salutando i cittadini a margine della cerimonia inaugurale di Matera 2019.

«Questo - ha ribadito - deve essere l'anno della riscossa. Matera è di una bellezza che il mondo ci invidia. Questa città offre una dimostrazione importante dell'estetica. E i Sassi - ha aggiunto - confermano i tratti enigmatici della bellezza. È responsabilità del Governo investire al Sud e per il Sud, da qui deve partire un progetto di più ampio respiro per tutto il Meridione».

Dopo le parole di Gigi Proietti le notte di Stefano Bollani in un'atmosfera magica. «È lui che ha fatto smettere di piovere», ha scherzato Proietti.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?