Tempo di lettura 2 Minuti

UN bollettino di estrema pericolosità idrogeologica e idraulica è stato diffuso dalla Protezione civile regionale con riferimento alla giornata di domani domenica 24 novembre.

Secondo quanto diffuso dalla protezione civile la situazione meteorologica che attende la regione appare particolarmente difficile. Nel dettaglio già nella serata di oggi sono previsti dei peggioramenti sulla fascia ionica e bassotirrenica calabrese (nello specifico nella provincia di Reggio Calabria, sulla costa ionica catanzarese, nel Crotonese e nel basso Ionio cosentino), qui l’allerta già da questa sera è stata innalzata a livello Giallo.

Sono previsti possibili danni per piogge sparse con possibili temporali.

Ma è nella giornata di domani che le cose precipitano su tutto il territorio Regionale. La Prociv Calabrese, infatti, prevede un livello di attenzione elevato a “Pre-Allarme” che corrisponde all’allerta Rossa con piogge intense e diffuse a carattere di rovescio e temporali sparsi su tutto il territorio. Inoltre, sono previsti venti forti o di burrasca con raffiche di burrasca forte e mareggiate lungo le coste.

Campionati di calcio sospesi in Calabria

A causa dell’allerta meteo la Figc ha disposto che «tutta l’attività ufficiale (Dilettanti, Settore Giovanile ed Attività di base) prevista per la giornata di domani, domenica 24 novembre, è rinviata a data da destinarsi. Con successiva pubblicazione verranno comunicate le date dei recuperi».

Il sindaco Maria Limardo, inoltre, ha firmato l’ordinanza che impone la chiusura dello stadio “Luigi Razza” per via del peggioramento delle condizioni meteo (LEGGI LA NOTIZIA).

  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •