X
<
>

Papa Francesco sventola una maglia dell'Argentina

Condividi:
1 minuto per la lettura

Come i pentiti di mafia – pentiti della peggiore risma – o come i professionisti dell’antimafia, professionisti della peggiore mistificazione, ci sono i pentiti di destra. Sono i professionisti di destra dell’antidestra reclutati dal mainstream per fare un porco lavoro. Fino a un certo punto usano un registro alla Buscetta – “Ah, la destra di una volta…” che è come dire “ah, la mafia di una volta…” – dopodiché, tenendosi accuratamente al guinzaglio delle loro autorevoli testate latrano dalle colonne dei giornali tutto un repertorio dell’indignazione. Né più né meno come le mami di colore – fazzoletto annodato alla fronte e battipanni in pugno – tutte a servizio dei sudisti di “Via col vento” ma infastidite nel vedere altri negri darsi arie da bianchi.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE