Salta al contenuto principale

Tu sei qui

Santo Vottari

Leggi tutte le notizie sull'argomento

Elementi visualizzati in questa pagina: da 1 a 8 su un totale di 8

Video e Foto del bunker in cui si nascondeva

BENESTARE - I carabinieri hanno scoperto e arrestato all'alba all'interno di un bunker Santo Vottari. Il bunker, realizzato all’interno di un altro bunker in un edificio dove abitava, si trovava in contrada Ricciolio a Benestare.
Commenti 70 22 Mar. 2017 Leggi

La corte d'assise di appello di Reggio Calabria ha confermato la sentenza di assoluzione nei confronti di Santo Vottari che per la procura sarebbe stato l'autore dell'omicidio di Maria Strangio

La Corte d’assise d’appello di Reggio Calabria ha confermato la sentenza di assoluzione nei confronti di Santo Vottari, indicato dagli inquirenti come il killer che avrebbe ucciso, a Natale del 2006, Maria Strangio, moglie di Gianluca Nirta, nonchè cugina del presunto autore della strage di Duisb
Commenti 0 06 Lug. 2011 Leggi

In circa 7 ore di requisitoria il pubblico ministero Adriana Fimiani ha ricostruito nel dettaglio la genesi di quella che poi è passata alla storia come la strage di Natale 2006

Oltre sette ore di requisitoria per ricostruire la genesi della faida di San Luca, dal primo agguato, compiuto nel 1992 in risposta ad uno scherzo di carnevale, fino alla strage del Natale 2006, in cui fu uccisa Maria Strangio e ferite altre quattro persone, tra le quali un bambino di 5 anni.
Commenti 0 01 Giu. 2011 Leggi

Circa una ventina di perquisizioni domiciliari sono scattate fra San Luca e Benestare nell'ambito delle indagini per le ricerche del latitante Santo Vottari ritenuto il reggente della famiglia omonima

Una ventina di perquisizioni sono state compiute dai carabinieri a San Luca e Benestare nell’ambito delle indagini per la cattura del latitante Santo Vottari, di 37 anni, ritenuto dagli investigatori l’attuale reggente dell’omonima famiglia che si contrappone a quella dei Nirta-Strangio nell’ambi
Commenti 0 28 Ott. 2009 Leggi

Il gup infligge 31 condanne: pene sensibilmente inferiori alle richieste dell’accusa. La sentenza del processo che si è celebrato nell’aula bunker di Reggio Calabria

di GIUSEPPE BALDESSARRO
Che le cose non fossero andate per come sperava l’accusa lo si era capito subito.
Commenti 0 20 Mar. 2009 Leggi

Richieste pesanti della Dda al processo contro i protagonisti della faida di San Luca. Pene consistenti invocate anche per le donne dei clan

Un ergastolo e 452 anni di carcere per i presunti protagonisti della faida di San Luca.
Commenti 0 03 Dic. 2008 Leggi