Salta al contenuto principale

Ceravolo: >

Basilicata

L'attaccante Ceravolo sprona i compagni a risalire la china e dice: "Reggina, adesso servono i punti, dobbiamo invertire il cammino a partire da Firenze"

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Nel prossimo match con la Fiorentina, la Reggina ha due compiti: sfatare il mito che la vede sempre perdente al Franchi, e soprattutto portare punti a casa. La marcia della Reggina, in questo campionato, è stata desolante, ma dobbiamo dire anche sfortunata tenuto conto dell'ottima gara giocata col Catania. Ma la squadra ha tutte le possibilità per risalire la china, anche perchè Orlandi sembra aver trovato l'assetto tattico giusto. Il mister ha detto che farà giocare gli uomini più in forma, tenendo conto delle esigenze della squadra. L'attaccante Ceravolo, che nella partita col Catania ha dato il via all'azione del pareggio, spera di giocare nel prossimo match e si dice amareggiato che la sua squadra, pur avendo giocato bene, non è riuscita a incamerare i primi tre punti col Catania, che spera possano arrivare nella prossima gara con i viola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?