Salta al contenuto principale

Cosenza, obiettivo rilancio

Basilicata

Nel test segnano Galantucci e Polani, Ctania si infortuna lievemente. Ora l'obiettivo è il rilancio, Musacco dice: "Con l'Aversa sarà dura, ma ce la faremo"

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

L'incidente di percorso col Noicattaro è già alle spalle, si pensa alla prossima partita con l'Aversa Normanna: un'appuntamento con la vittoria assolutamente da non mancare se si vogliono mantenere le distanze dal Gela e dal Catanzaro.
Nell'ambiente c'è grande fiducia per la coppia Polani e Galantucci, che nel test di allenamento, è andata in gol. Un piccolo problema di formazione viene dall'infortunio a Catania, che ha preso una botta al fianco sinistro e ha abbandonato l'allenamento anzitempo. Se non dovesse farcela Toscano farà giocare sicuramente Bernardi a sinistra e Morelli a destra.
Nessuno al Cosenza può sentirsi sicuro del posto come Andrea Musacco, nato attaccante e cresciuto centrocampista, ma che ora sta vivendo un momento d'oro come difensore di sinistra. Il giocatore dice di trovarsi bene e spera di non deludere mister Toscano. Sull'Aversa dice che è formazione forte, ma che si dice fiducioso di poter farcela ripartendo con umiltà e consapevolezza della propria forza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?