Salta al contenuto principale

Aggredisce ex fidanzata, arrestato

Basilicata

Un giovane di ventidue anni è finito in manette ad Acri (Cs) per aver aggredito l'ex fidanzata e altre due persone. E' accusato anche di rapina e lesioni

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

I Carabinieri di Acri (CS) e di San Giorgio Albanese hanno arrestato nel pomeriggio di ieri Giuseppe Scaglione, 22 anni, residente nel paesino arbereshe. Il giovane è accusato di minacce, rapina e lesioni personali.
Con il suo veicolo avrebbe inseguito e bloccato l’auto sulla quale viaggiava la sua ex fidanzata, di Acri, accompagnata da altre due persone, tra cui una sorella. Minacciando le tre persone con una pistola, le avrebbe colpite più volte, sottraendo poi un telefono cellulare alla sua ex fidanzata, con la quale aveva degli attriti. Denunciato, è stato rintracciato dai militari e arrestato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?