Salta al contenuto principale

Crotone, Moriero meticoloso

Basilicata

1ª Divisione. Il tecnico rossoblù ha provato e riprovato schemi offensivi e difensivi. Nel ritiro di Spoleto ha curato la tattica senza lasciare nulla al caso

Tempo di lettura: 
1 minuto 41 secondi

Domenica si avvicina e Moriero abbandona la teoria per soffermarsi solo sulla pratica. Ieri pomeriggio nel ritiro di Spoleto l’allenatore rossoblu ha curato particolarmente la parte tattica, sia della fase difensiva che di quella offensiva, e le partitelle si sono protratte più a lungo, con continui avvicendamenti. Il leccese sta guardando con molta attenzione i suoi giocatori, anche perché si avvicina il momento delle scelte. Finora continua a mescolare le carte, ma è normale che abbia già un’idea precisa circa la squadra che andrà in campo dal primo minuto ad Arezzo. Difesa e diga mediana dovrebbero presentare poche incertezze, mentre i giochi sono apertissimi per trequarti ed attacco. Aurelio, Basso, Calil e Petrilli, in rigidissimo ordine alfabetico, sono in corsa per tre maglie, mentre per il ruolo di punta centrale il duello sarà ancora una volta fra Russo ed il recuperato Paponetti.
Ogggi la squadra lavorerà ancora nel pomeriggio, mentre per domattina è prevusta la seduta di rifinitura. Dopo pranzo è probabile una riunione tecnica per vedere insieme alla squadra alcuni spezzoni delle gare dell’Arezzo, comprese le sfide d’andata e ritorno della stagione regolare.
Si segnalano difficoltà nell’acquisto dei biglietti per via telematica. Ovviamente, ad essere penalizzati sono in via esclusiva i tifosi crotonesi residenti fuori regione. C’è chi non riesce ad accedere al sito e chi non può portare a termine la fas e ultima dell’operazione. Il problema è della biglietteria computerizzata: non dovrebbe esserci, ma c’è. Il grosso della domanda al sito di Ticket-one arrivava soprattutto dal Bolognese, territorio nel quale risiedono molti crotonesi e che è relativamente vicino
all’Aretino. Ma la maggior parte dei tifosi non s’è persa d’animo: da ieri alla tabaccheria Cavallo, punto vendita autorizzato della società e di Ticket-one, e presso la quale sono in vendita i biglietti per la trasferta, sta arrivando una pioggia di fax. Si tratta delle fotocopie dei documenti di coloro che intendono raggiungere Arezzo.
I richiedenti avranno una ricevuta che potranno esibire una volta arrivati ad Arezzo per la materiale, emissione dei biglietti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?