Salta al contenuto principale

Ballottaggi, qui Cosenza

Basilicata

Fermo restando l'incognita dell'astensionismo, la battaglia si combatte sul filo di lana tra il presidente uscente Mario Oliverio (Pd) e Pino Gentile (Pdl). Ago della bilancia ancora l'Udc

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

A Cosenza è tempo di scegliere il nuovo presidente della Provincia. Fermo restando l'incognita dell'astensionismo, la battaglia si combatte sul filo di lana. Per il Pdl le elezioni di Cosenza sono solo le prove generali per le regionali del prossimo anno tant'è che Scopelliti, riferendosi all'accordo fra Gentile e Occhiuto, ha parlato di patto generazionale per un rinnovamento della classe politica calabrese. Per il Pdl sarebbe un successo storico conquistare la roccaforte cosentina.
Oliverio ha invece i numeri. Il presidente uscente della Provincia ha raggiunto il 47.9% al primo turno. La vittoria è mancata per un soffio per circa 3 punti percentuali. Non ha fatto apparentamenti, ma è chiaro che Orlandino Greco, pur avendo liberato i voti, è più propenso a far votare centrosinistra.
L'ago della bilancia resta quindi l’Udc.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?