Salta al contenuto principale

Taurianova: sequestrate cinque macchinette videopoker

Basilicata

Complessivamente sono oltre 30 i congegni illegali sequestrati dai finanzieri di Taurianova dall’ottobre dello scorso anno

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

I finanzieri di Taurianova hanno sequestrato cinque videopoker apparentemente non funzionanti e sprovvisti delle autorizzazioni previste dalla legge.
I controlli compiuti dai finanzieri hanno permesso di accertare per ogni apparecchio, l’assenza dei nulla osta previsti per la distribuzione ed immissione in esercizio, del collegamento alla rete telematica dei Monopoli di Stato e di documentazione comprovante la loro regolare detenzione e provenienza.
I congegni sequestrati, ubicati in un apposito vano adibito a sala giochi ed arredato ed arredata per l’accoglienza dei visitatori, apparentemente non funzionanti e comunque sprovvisti di apposita autorizzazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?