Salta al contenuto principale

Gioia Tauro: deteneva armi illegalmente, arrestato

Basilicata

Un'arma di fabbricazione argentina nascosta in un armadio. In manette operaio ventiquattrenne a Gioia Tauro

Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Un operaio, Salvatore Guerrisi, di 24 anni, incensurato, è stato arrestato dalla polizia a Gioia Tauro con l’accusa di detenzione di arma clandestina. Nell’abitazione di Guerrisi i poliziotti nel corso di una perquisizione, hanno trovato, nascosta in un armadio, una pistola calibro 9 corto, di fabbricazione argentina, con il numero di matricola cancellato. La pistola sarà sottoposta adesso ad esami balistici per verificare se sia stata utilizzata di recente in qualche episodio di criminalità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?