Salta al contenuto principale

Telecamere all'asilo

Basilicata

Dopo la terribile vicenda di Pistoia c'è chi si tutela

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

POTENZA - Il centro per l'infanzia Belli e ribelli di Potenza si trasforma in "Grande Fratello". Quattro telecamere installate all'interno della struttura riprenderanno ventiquattro ore su ventiquattro i bambini durante lo svolgimento delle regolari attività. I genitori potranno scoprire in qualsiasi momento della giornata, a casa come al lavoro, cosa stanno facendo i loro piccoli. >. I genitori dovranno installare sul proprio computer un apposito programma e attraverso una password - che cambia ad ogni collegamento, per tutelare i bambini e gli utenti - connettersi direttamente con il centro e "vegliare" sui propri figli anche da lontano. È il primo asilo nido in Basilicata a compiere una scelta di questo tipo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?