Salta al contenuto principale

Regione; modificato regolamento
fondo imprese

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

–La giunta regionale della Basilicata ha modificato il regolamento del Fondo di garanzia per gli investimenti adottato nel 2010, con interventi che consentiranno «lo snellimento delle procedure istruttorie per la verifica dei requisiti delle imprese, l’eliminazione del divieto di acquisire garanzie personali sulla quota di finanziamento, ed il cambiamento di modulistica e schemi di convenzione».

«Nel primo periodo di attività – ha detto l’assessore alle attività produttive, Erminio Restaino – non tutte le banche hanno aderito al Fondo, perchè non rispondeva alle aspettative a causa di alcune criticità per l’accesso. Tra queste – ha spiegato – c'era l’onere per gli istituti di credito di verificare la coerenza dell’investimento proposto dall’impresa con i requisiti previsti nel Programma operativo (Po) del Fondo europeo per lo sviluppo rurale (Fesr)».

Secondo Restaino «gli interventi sul regolamento, che hanno accolto in gran parte le istanze delle banche, contribuiranno invece a incrementare il numero di richieste sul Fondo e a velocizzarne il procedimento istruttorio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?