Tempo di lettura < 1 minuto

Il bomber Antonio Montella aspetta la partita di domenica con l’Isola Liri per prendersi qualche rivincita personale. Montella dopo l’infortunio al ginocchio e l’assenza dai campi per quasi tre mesi, si è lasciato andare: «E’ vero – ha spiegato Montella – Quella dell’anno scorso ad Isola Liri è stata una partita da dimenticare. Forse una delle mie migliori partite rovinata da alcune valutazioni discutibili del direttore di gara che mi sono costate anche un’espulsione. Da quella partita è iniziato un periodo no per me, fatto di infortuni e di difficoltà. Spero che quella di domenica sia, al contrario, la partita che mi restituirà serenità e magari il ritorno al gol con una maggiore cadenza».
Contro l’Isola Liri sarà importante fare risultato anche se, di fronte, il Catanzaro avrà una squadra con la necessità di fare punti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •