X

Tempo di lettura 2 Minuti

L’Assessorato alle Attività produttive della Regione Calabria, nel quadro di un programma d’intervento più generale, ha realizzato la prima «Guida del consumatore» della Calabria a favore di tutti i cittadini. La Regione, nell’ambito dell’attuazione di detto programma denominato «Calabria Informa», ha concordato e ultimato con le associazioni dei consumatori una successione d’interventi che rispondono alle linee progettuali per lo sviluppo di una politica d’informazione e formazione del consumatore.
La politica consumistica dell’Assessorato si è orientata principalmente nelle seguenti direzioni: contribuire alla crescita delle Associazioni dei Consumatori operanti nella Regione; promuovere direttamente iniziative finalizzate alla tutela del Consumatore; informare e divulgare quanto più è possibile il ruolo delle Associazioni.
«La tutela dei diritti dei consumatori è una realtà recente del nostro Paese -ha dichiarato l’assessore alle Attività Produttive, Antonio Stefano Caridi (in foto) – che necessita ancora di una diffusione capillare e sicuramente positiva è la campagna informativa ed educativa avviata dalla Regione Calabria. Un percorso nel quale si colloca anche la pubblicazione della «Guida del consumatore» – ha proseguito l’assessore – quale sintesi accessibile a tutti i cittadini con l’obiettivo di rendere fruibili le disposizioni normative incentrate sulla figura del consumatore.
Questa pubblicazione contiene un insieme d’informazioni; vuole esporre, spiegare -ha dichiarato ancora Caridi- e dare alcuni consigli ai consumatori, oltre a contenere il testo fondamentale di riferimento in materia di tutela dei diritti dei consumatori e degli utenti. Ecco perchè, proprio in questi giorni, -ha concluso l’assessore- si procederà con la spedizione dell’opuscolo a tutti i sindaci della Calabria, ai prefetti ed autorità civili e militari.
Inoltre è già programmato in agenda per la riapertura del nuovo anno scolastico, onde garantire le opportune ricadute pedagogiche e didattiche nei confronti degli alunni, un incontro con le quarte e quinte classi degli istituti superiori della città capoluogo di regione».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares