Tempo di lettura < 1 minuto

La Procura della Repubblica di Lamezia Terme ha disposto il dissequestro della discarica di rifiuti di Pianopoli (Cz) per consentire l’effettuazione dei lavori per mettere in regola l’impianto e consentirne così la riapertura.
Il dissequestro, disposto con un apposito decreto dal procuratore della Repubblica, Salvatore Vitello, non determina la riapertura dell’impianto, che potrà avvenire soltanto quando la discarica sarà messa in regola.
Il sequestro della discarica, disposto nei giorni scorsi dallo stesso procuratore Vitello, ha determinato serie difficoltà visto che l’impianto viene utilizzato da molti comuni della Calabria, della Puglia e della Sicilia per il conferimento di rifiuti. Nei giorni scorsi, tra l’altro, nella discarica di Pianopoli erano stati portati anche rifiuti provenienti da Napoli.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •