Tempo di lettura < 1 minuto

Al termine di indagini che hanno permesso di far luce su tre brutali omicidi commessi nel Vulture-Melfese, nell’ambito di una vera e propria “guerra” fra clan rivali, Polizia e Carabinieri hanno arrestato stamani, all’alba, cinque persone in Basilicata e nelle province di Torino e Pisa. L’operazione, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza e denominata “Gattopardo”, e’ stata eseguita dagli agenti della sezione criminalita’ organizzata della squadra mobile di Potenza e dai Carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Potenza dell’Arma. Gli arrestati sono esponenti dei clan “Cassotta” e “Delli Gatti”: gli omicidi sui quali gli investigatori hanno indagato sono quelli di Rocco Delli Gatti (nell’ottobre 2002), Domenico Petrilli (nel febbraio 2003) e Marco Ugo Cassotta (nel luglio 2007). I cinque arresti sono stati ordinati dal gip distrettuale di Potenza, Gerardina Romaniello, su richiesta del Pm della Dda, Francesco Basentini.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •