L'incendio nel campo di Scordovillo

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Quintali di rifiuti sono stati incendiati nei pressi dell’accampamento rom di località Scordovillo, a Lamezia Terme. L’ennesimo incendio si è sviluppato nel primissimo pomeriggio e ha provocato disagi al vicino ospedale “Giovanni Paolo II” e alle abitazioni presenti in zona.

incendio rifiuti a Scordovillo di Lamezia

Il rogo ha, infatti, provocato una enorme colonna di fumo nero e maleodorante, visibile a diversi chilometri di distanza. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro distaccamento di Lamezia Terme, dopo le numerose segnalazioni giunte alla sala operativa 115.

La polizia locale ha dovuto scortare i vigili del fuoco all’entrata dell’accampamento per consentire l’intervento in totale sicurezza. Non si registrano persone ferite o intossicati.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •