X

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Un altro paziente della “Domus Aurea” di Chiaravalle è morto ieri al policlinico “Mater Domini” di Catanzaro. Si tratta di un anziano di 86 anni di Satriano, che fa lievitare a 14 il numero totale degli ospiti della casa di cura deceduti in questi giorni.

Praticamente, già più di un quinto dei pazienti della “Domus Aurea”, nell’ultima settimana, è morto.

Nel triste conteggio non figura la donna di 89 anni di Centrache deceduta questa mattina, sempre al policlinico, familiare di una dipendente della stessa struttura risultata positiva al coronavirus.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares