X

La Domus Aurea di Chiaravalle

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Sono 19 i pazienti della casa di cura “Domus Aurea” di Chiaravalle deceduti. All’uomo di Isca sullo Jonio (LEGGI), morto questa mattina, al policlinico di Germaneto a Catanzaro, bisogna purtroppo aggiungere un anziano di 90 anni di Santa Caterina (pare non affetto da coronavirus), come ha annunciato oggi pomeriggio il sindaco di Santa Caterina Francesco Severino.

Un bilancio che continua a salire, dunque, dopo due giorni di tregua in cui non ci stati decessi, mentre ben tre erano stati i morti, tutti al policlinico, registrati nella giornata di lunedì.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares