La dichiarazione di Ciccio De Rose

Tempo di lettura 2 Minuti

COSENZA – Richiesta di matrimonio al “XXI Settembre – Franco Salerno” di Matera. Triplice fischio di Matera-Monopoli. La gara termina sull’1-1. Il capitano del Matera, Francesco De Rose, sostituito al 25′ del secondo tempo, prende in mano un microfono.

Lo speaker dello stadio chiama in campo Maria Patrizia D’Oronzo: è la fidanzata di De Rose. Dalla gradinata “Franco Mancini” spunta uno striscione con scritto “Patty… Mi vuoi sposare?”. E il capitano del Matera s’inginocchia dinanzi alla sua Patrizia e al microfono gli chiede di sposarlo. Anello al dito e la risposta è ovviamente affermativa: “Mille volte sì”, ha detto Maria Patrizia D’Onofrio.

La proposta di matrimonio di De Rose

Il tutto con un sottofondo musicale e tra gli applausi dello stadio materano. Una vittoria, questa di Ciccio De Rose, forse ancora più importante di quella sfiorata sul campo dal suo Matera. Ciccio e Patty si sono detti sì. Da questo momento per loro inizia una nuova vita che avrà come grande ricordo la gara tra Matera e Monopoli.

“E’ stata una bella emozione”, ha detto a fine partita De Rose. “Volevo fare qualcosa di speciale, di unico che raccontasse un pò me. Ringrazio chi ha collaborato per organizzare il tutto. Adesso Serie B con i playoff e matrimonio”.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •