X

La cittadella Regionale

Tempo di lettura 3 Minuti

Balzo in avanti dei contagiati da coronavirus in Calabria. Con il bollettino diffuso oggi, la Regione ufficializza altri 46 casi di positività in più rispetto a ieri. Un dato su cui incide pesantemente il focolaio scoppiato nella Rsa Villa Torano.

Il totale delle persone risultate positive al Coronavirus sale a 1.009, quelle negative sono 18.200. Fino ad oggi sono stati effettuati 19.209 tamponi. C’è da precisare, in ogni caso, che nei numeri ufficiali diffusi dalla Regione non sono compresi i casi di contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

Dei 46 positivi rilevati in data odierna, 36 appartengono al focolaio di Torano Castello e si aggiungono ai 22 notificati il giorno 14 aprile. Sono in corso di verifica ulteriori tamponi nel Rsa di Torano.

Per quanto riguarda il dato clinico, dei 1.009 che hanno contratto il virus 847 sono quelli attualmente infetti, ripartiti tra ricoveri in vari reparti (157), ricoveri in terapia intensiva (9) e permanenza in isolamento domiciliare (681). Buone notizie sotto il profilo delle guarigioni che passano da 81 di ieri a 90 di oggi con un incremento di 9 persone che hanno superato l’infezione. Purtroppo aumentano anche i deceduti che passano a 72.

Territorialmente, ricordando che per coloro che sono in vita la Regione applica il criterio del calcolo dei contagiati nella provincia in cui affrontano la degenza mentre per i defunti vengono calcolati nella provincia di provenienza, i casi positivi sono così distribuiti:

  • a Catanzaro risultano 203 casi positivi di cui 60 in reparto; 2 in rianimazione; 89 in isolamento domiciliare; 27 guariti; 25 deceduti. A questo totale vanno decurtati 2 pazienti provenienti dalla provincia di Bergamo, 2 provenienti dalla provincia di Cosenza e 5 provenienti dalla provincia di Crotone per un totale di 194 casi positivi registrati ufficialmente nella provincia di Catanzaro
  • A Cosenza i casi sono 355 di cui 47 in reparto; 3 in rianimazione; 264 in isolamento domiciliare; 20 guariti; 21 deceduti. Con i due casi calcolati su Catanzaro il totale dei positivi dalla provincia di Cosenza diventa 357
  • A Reggio Calabria i positivi sono 269 di cui 30 in reparto; 4 in rianimazione; 192 in isolamento domiciliare; 28 guariti; 15 deceduti
  • Vibo Valentia raggiunge i 70 casi di cui 2 in reparto; 52 in isolamento domiciliare; 8 guarito; 5 deceduti. Tuttavia c’è da segnalare che, secondo i dati dell’Ufficio prevenzione dell’Asp, i casi di positività sono 76 (LEGGI)
  • Crotone fa registrare 112 casi di cui 15 in reparto; 84 in isolamento domiciliare; 7 guariti; 6 deceduti. Aggiungendo i cinque casi presenti a Catanzaro il totale diventa di 117

«Nel bollettino di ieri sono stati inseriti otto positivi relativi all’ASP di Reggio Calabria – precisa la Regione – ma si trattava di casi già noti (secondo e terzo tampone), per cui nella stesura del report odierno è stata rettificato il dato. È in corso un’ulteriore verifica ottenuta incrociando i dati provenienti dai Laboratori, dal Dipartimento di Prevenzione e dai Reparti di Cura, in maniera da appurare eventuali discrepanze».

I soggetti in quarantena volontaria sono 7.232, così distribuiti:

  • Cosenza: 1.560
  • Crotone: 1.478
  • Catanzaro: 1.677
  • Vibo Valentia: 470
  • Reggio Calabria: 2.047

Le persone giunte in Calabria che ad oggi si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 14.902.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares