X
<
>

Condividi:
1 minuto per la lettura

Un 27enne vestito da prete è stato sorpreso a rovistare all’interno della sagrestia di una chiesa di Crotone intento a compiere un furto

CROTONE – La polizia ha tratto in arresto un rumeno di 27 anni, per i reati di furto aggravato, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Intervenuti in una chiesa del centro storico per la segnalazione di furto in atto, gli agenti hanno individuato un uomo con indosso un abito talare e i paramenti religiosi, intento a rovistare all’interno della sagrestia, dopo aver aperto e danneggiato l’offertorio e un mobile, da cui aveva asportato i soldi delle offerte e il calice sacerdotale.

Alla vista della polizia l’uomo ha chiuso l’accesso della sagrestia e si è barricato all’interno. Solo quando la porta è stata scardinata è stato possibile bloccare l’uomo che è stato tratto in arresto, e associato presso la locale Casa Circondariale, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE