Tempo di lettura < 1 minuto

CIRÓ MARINA (CROTONE) – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato A.A., 33enne del luogo, ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente, nonché violazione degli obblighi derivanti dalla sottoposizione alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Nello specifico l’uomo, in via Lungomare Pugliese a Cirò Marina, è stato sorpreso dai militari mentre cedeva 1,5 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” ad uno studente.

Dopo la procedura di convalida dell’arresto, il giudice ha disposto nei suoi confronti l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •