X
<
>

Il Comune di Crotone

Tempo di lettura 2 Minuti

CROTONE – Dopo l’annunciata positività del neo sindaco di Crotone Vincenzo Voce (LEGGI), sono risultati positivi al coronavirus altri elementi della giunta comunale. Si tratta del vicesindaco Rossella Parise e degli assessori Sandro Cretella e Ilario Sorgiovanni. Ma non si tratta degli unici. L’Amministrazione comunale ha reso noto che i positivi sono diversi in più e in particolare sono positivi anche gli assessori Carvelli e Via oltre che un dipendente comunale».

“Ieri in tarda serata – ha scritto su Facebook il vicesindaco – l’Asp mi ha comunicato che il tampone fatto il 23 ottobre ha dato esito positivo. Io sto bene e attendo che l’Asp prenda contatto come da protocollo”.

Anche l’assessore Cretella ha comunicato l’esito del tampone via Facebook: “Purtroppo – scrive – anche io sono risultato positivo al Coronavirus. Nonostante il tampone antigenico (test rapido) nella giornata di ieri avesse fornito un valore negativo, ieri in tarda serata i rappresentanti dell’Asp mi hanno comunicato di essere risultato positivo al test molecolare. Io e la mia famiglia stiamo bene e non abbiamo al momento sintomi. Come previsto, da quando sono stato sottoposto a tampone, sono immediatamente rientrato a casa e posto in isolamento domiciliare”.

Poi l’assessore ha concluso: “Ritengo opportuno comunicare pubblicamente tale dato al fine di consentire a chiunque sia entrato in contatto con me nei giorni scorsi di seguire i protocolli prescritti. Per parte mia, entro le prossime ore comunicherò all’Asp, come previsto, la lista dei contatti stretti intercorsi negli ultimi giorni”.

Per quanto riguarda la situazione in generale, invece, il comune, tramite una propria nota stampa, ha fatto sapere che «coloro che sono risultati positivi stanno tutti bene e solo alcuni dei positivi presentano lievi sintomi. Con senso di responsabilità sono in isolamento domiciliare e rispetteranno il relativo periodo di quarantena».

Inoltre, «sono stati immediatamente applicati i relativi protocolli. Tutti i soggetti risultati positivi si stanno adoperando per segnalare alle autorità sanitarie i contatti diretti avuti nel periodo di riferimento affinché si possa attuare la relativa tracciabilità».

In ogni caso il comune si affretta a garantire che «la città continua ad essere guidata dal suo sindaco e dalla sua giunta che, in stretto contatto in video conferenza, continueranno h 24 a lavorare per la comunità. A scopo precauzionale sono rinviati gli appuntamenti e le conferenze stampa indette dei prossimi giorni. La giunta ha già approvato un regolamento che consentirà di poter effettuare le sedute in video conferenza per assicurare la continuità del governo della città».

In conclusione, il comune invita «i cittadini che ritengano di aver avuto contatti diretti con gli amministratori risultati positivi ad attuare i relativi protocolli. La Giunta sta già lavorando ad altre misure per consentire l’erogazione dei servizi essenziali nella massima sicurezza sia per il personale che per i cittadini».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares