Il direttore sportivo Ursino

Tempo di lettura 2 Minuti

CROTONE – Prosegue la preparazione del Crotone in vista del match di domenica in casa del Cagliari. Dopo una prima parte di riscaldamento, i rossoblù di Nicola hanno lavorato sulla tattica alla presenza del presidente Gianni Vrenna. Corsa per Izco, defaticamento per Ajeti reduce dagli impegni con la sua Albania, terapie e lavoro personalizzato per Nalini.

Intanto oggi sono stati presentati gli ultimi acquisti Daniel Pavlovic, Stefan Simic e Marco Tumminello, mentre sarà presentato nei prossimi giorni il calciatore Aristoteles Romero che sta usufruendo di qualche giorno di permesso per recarsi in Venezuela ed espletare le ultime formalità di rito. “Pensiamo di aver allestito una squadra che potrà darci delle belle soddisfazioni, siamo coperti in ogni ruolo e secondo me il Crotone sarà un bel vedere”, ha dichiarato il presidente Vrenna presente alla conferenza.

Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore generale Raffaele Vrenna: “La squadra è stata rinforzata in ogni reparto con 2 prospetti per ogni ruolo. A mio avviso, abbiamo svolto veramente un ottimo lavoro”. “Abbiamo fatto un bellissimo mercato e ho avuto l’onore di svolgere questa sessione estiva con il dg Raffaele che apprezzo molto e, negli ultimi giorni, anche col presidente con cui siamo da anni a stretto contatto. Lo definirei un mercato lineare”, le parole del ds Ursino.

“Sono arrivato al Crotone con tanta voglia di mettermi a disposizione e dare una mano alla squadra. Ogni gara sarà difficile e fondamentale”, le prime parole da giocatore del Crotone di Daniel Pavlovic. “Il primo a scrivermi è stato il mio ex compagno al Varese Capezzi, che ha giocato 2 anni col Crotone. La Serie A è il campionato dove ci sono i giocatori più forti del mondo”, dice entusiasta Simic, mentre l’obiettivo per Tumminello è “salvarsi e fare gioire i tifosi. Ho scelto subito Crotone preferendola ad altre squadre perchè so che qui posso crescere e migliorare tanto”.

“Sono arrivato al Crotone con tanta voglia di mettermi a disposizione e dare una mano alla squadra. Ogni gara sarà difficile e fondamentale”, le prime parole da giocatore del Crotone di Daniel Pavlovic. “Il primo a scrivermi è stato il mio ex compagno al Varese Capezzi, che ha giocato 2 anni col Crotone. La Serie A è il campionato dove ci sono i giocatori più forti del mondo”, dice entusiasta Simic, mentre l’obiettivo per Tumminello è “salvarsi e fare gioire i tifosi. Ho scelto subito Crotone preferendola ad altre squadre perchè so che qui posso crescere e migliorare tanto”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •