X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Il Caso “Cotticelli” (LEGGI) arriva direttamente a Palazzo Chigi.

Dopo l’intervista mandata in onda da Titolo V, trasmissione di Rai3, durante la quale il commissario alla Sanità calabrese prima negava di essere il responsabile della stesura del piano covid e poi “scopriva” in diretta che invece era l’unico deputato a realizzarlo, a prendere posizione senza mezzi termini è direttamente il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il quale sui propri profili social ha chiarito che «il commissario per la sanità in Calabria Saverio Cotticelli va sostituito con effetto immediato».

Nel dettaglio, il presidente pur riconoscendo che «il processo di nomina del nuovo commissario prevede un percorso molto articolato», in questo momento non si può attendere oltre tanto da annunciare: «Voglio firmare il decreto già nelle prossime ore».

Per Conte «i calabresi meritano subito un nuovo commissario pienamente capace di affrontare la complessa e impegnativa sfida della sanità».

GUARDA IL VIDEO CON I BRANI DELL’INTERVISTA A COTTICELLI SUL PIANO COVID

Piccolo inciso, il commissariamento della Sanità Calabrese era stato riapprovato dal Governo solo pochi giorni fa mentre Saverio Cotticelli era stato nominato commissario dal primo Governo Conte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares