Un'operazione della polizia tedesca

Tempo di lettura < 1 minuto

SAN LUCA (REGGIO CALABRIA) – Un ventisettenne considerato affiliato alla ndrangheta è stato arrestato a Erfurt, in Turingia, dalla Polizia criminale tedesca. Lo riferisce la “Thueringer Allgemeine”.

L’uomo, il cui nome non è stato reso noto e che sarebbe un membro del clan Pelle-Vottari di San Luca, coinvolto nella sparatoria avvenuta a Duisburg nel 2007, è detenuto ed in attesa di estradizione verso l’Italia con l’accusa di coltivazione illegale e spaccio di marijuana per la ‘ndrangheta.

E’ destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalla Procura di Reggio Calabria. Il giovane si è consegnato alla polizia senza opporre resistenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •