X
<
>

La Questura di Reggio Calabria

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Sono stati arrestati a Reggio Calabria due uomini del luogo, ritenuti complici dei due rapinatori arrestati in flagranza di reato dopo un colpo ai danni di un bar tabaccheria del capoluogo calabrese avvenuto nell’ottobre 2019 (LEGGI).

I fatti risalgono precisamente al 14 ottobre 2019 quando il collaboratore dell’esercizio commerciale aveva denunciato di essere stato vittima di una rapina a mano armata nel corso della quale i malviventi gli avevano sottratto un borsello contenente documentazione bancaria e l’incasso dell’esercizio commerciale che doveva versare in banca, pari a circa 17.000 euro.

Poco tempo dopo la segnalazione, grazie ai primi riscontri ottenuti dalla visione delle immagini di un sistema di video sorveglianza, gli agenti avevano individuato l’auto utilizzata dai malviventi.

Durante la perquisizione dei due era stata ritrovata parte del denaro e la documentazione bancaria.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares