Tempo di lettura 3 Minuti

CATANZARO – Giunge alla quarta edizione il Roccella Fitwalking, la manifestazione culturale tesa a diffondere la conoscenza e la pratica del Fit Walking come strumento di attività psico-fisica ma anche come mezzo attraverso il quale promuovere le bellezze paesaggistiche della Calabria.

A tenere a battesimo la quarta edizione dell’appuntamento è stato l’assessore regionale alle Politiche sociali, Federica Roccisano, che ha presentato a Catanzaro, nella sede della Cittadella, il programma dell’evento. Assieme a lei anche l’assessore al turismo del Comune di Roccella Jonica, Carmen Ingrati; il Dirigente generale del Dipartimento Lavoro, Antonio De Marco; il presidente Asd-Calabria «FitWalking», Fausto Certomà, e Maria Novella Luciani, dirigente dell’ufficio di ricerca sanitaria del Ministero della salute.

Nel presentare la manifestazione Certomà e Luciani hanno sottolineato l’obiettivo che si prefigge che è quello di diffondere la conoscenza e la pratica del «FitWalking» come attività psico-fisica della persona, ma anche come strumento di conoscenza e valorizzazione delle bellezze della Calabria. L’assessore Ingrati ha evidenziato l’importanza che questa iniziativa ha per il suo Comune, che la promuove già da qualche anno con lo scopo di fare conoscere il proprio territorio. La manifestazione partirà il 26 luglio e si articolerà in diversi momenti sportivi, incontri, dibattiti e uscite di gruppo organizzate da istruttori qualificati.

Una settimana intensa di eventi. Il 30 luglio Roccella Jonica diventerà il punto di riferimento centrale del «FitWalking» regionale. Nella stessa giornata si darà il via al primo corso e percorso di formazione per istruttori di «FitWalking» tenuto dai fratelli Giorgio e Maurizio Da Milano, riservato ad accompagnatori/divulgatori di “FitWalking», a laureati in scienze motorie, ad ex marciatori, a tecnici Fidal specialistici della marcia. Il 31 luglio, nella giornata conclusiva, con la presenza eccezionale di Alex Zanardi, campione nello sport e nella vita, vi sarà la camminata non competitiva, accompagnata da un susseguirsi di sorprese, insieme a musica, personaggi in costume d’epoca.

«L’evento, che ormai si tiene a Roccella da ben quattro anni – ha detto l’assessore Roccisano – ha una marcia in più. Oltre a diffondere la cultura della salute e dello sport, avrà anche rilevanza sociale perché donerà una parte della quota dell’iscrizione ai Comuni da cui provengono i partecipanti, sposando un progetto sociale. Questa quarta edizione vede anche la collaborazione del grande maestro orafo crotonese Gerardo Sacco che, per l’occasione, ha ideato un prestigioso premio in sinergia con la Lilt, Lega tumori della sezione di Crotone denominato ‘Camminare è vivere’. Il premio, alla sua prima edizione, costituisce una vera e propria novità all’interno del Roccella FitWalking. Sono contenta di presentare qui, nella casa dei cittadini, questa rilevante iniziativa che vede impegnate energie positive tutte calabresi, con lo scopo di far conoscere e riconoscere quanto di buono , bello e sano c’è in questa terra, preziosa perla del Mediterraneo».  

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •