L'area colpita dal sisma

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

PALMI (REGGIO CALABRIA) – Due scosse di terremoto in rapida successione sono state registrate dal Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia al largo della costa calabresi sud occidentale e in particolare nella fascia di mare difronte a Palmi.

La prima scossa è stata registrata alle 16.01 con un magnitudo pari a 3.4 e ad una profondità di 11 chilometri, i comuni più vicini interessati dalla scossa sono Palmi, che dista 10 chilometri, Bagnara, Seminara, Scilla, Gioia Tauro e Melicuccà tutti entro i 15 chilometri.

La seconda scossa sismica si è registrata alle 16.15 con una magnitudo pari a 3 esattamente nello stesso punto e alla stessa profondità della precedente.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •