X

I Boomdabash

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – I Boomdabash saranno in concerto a Reggio Calabria, questa sera, ad ingresso gratuito, a partire dalle ore 21.30 sul grande palco di Piazza Indipendenza. Un concerto promosso dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria.

La band ha conquistato con Mambo Salentino, brano che si è avvalso della proficua collaborazione di Alessandra Amoroso, il doppio disco di platino ed è a tutti gli effetti il brano più trasmesso dalle radio. I Boomdabash, con il famosissimo singolo si sono aggiudicati il primo premio della Power Hits Estate 2019 vantando, inoltre, la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2019 e vincendo nel 2011 l’Mtv New Generation Contest, concorso musicale indetto dal network musicale Mt. “A tre passi da te” sempre in collaborazione con Alessandra Amoroso, “Il solito Italiano” insieme a J-Ax, “Portami con te”, “Non ti dico no” con Loredana Bertè e “Ti Volevo dedicare” con Rocco Hunt e J-Ax sono solamente alcuni dei brani di maggior successo di un gruppo in ascesa continua.

Considerata una delle migliori band reggae italiane, i Boomdabash gruppo versatile in grado di mettere insieme nei loro brani elementi della musica reggae, soul, drum and bass e hip hop sono stati capaci nel loro ultimo lavoro in studio di lanciare messaggi importanti. I loro testi, infatti, nascono dall’attenta osservazione e analisi di alcune problematiche che affliggono la società odierna: dal bullismo, alla lotta dei diritti per l’amore tra persone dello stesso sesso sino allo schierarsi a favore di tutte quelle persone che socialmente e involontariamente risultano essere più deboli.

Lo spettacolo è incluso nel palinsesto degli eventi della Città Metropolitana è stato fortemente voluto dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà. Attraverso l’irrefrenabile energia che li contraddistingue da sempre sul palco, dunque, i Boomdabash sono pronti a far ballare il pubblico reggino e a stupire con numerose sorprese ed effetti speciali”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares