X
<
>

La Reghion Volley a caccia di una nuova vittoria

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – La testa è rivolta al derby. Una gara, quella di sabato al PalaCalafiore di Reggio Calabria, che la squadra della Reghion Volley vuole vincere per dare continuità al bel successo ottenuto contro Pozzuoli. La formazione biancoblù cercherà il bis contro una compagine anch’essa ricostruita la scorsa estate per affrontare un torneo di Serie B2 con tanta voglia di far bene.

Entrambe le squadre cercano così quel successo importante per il morale e per la classifica, in un incontro nel quale ci saranno due ex: in casa reggina ecco la centrale Antonella De Franco, la passata stagione al Torretta, che invece schiererà Martina Petta, che l’anno scorso vestiva la maglia della Reghion. La formazione crotonese arriva da una schiacciante vittoria contro la Volare Benevento, avversario contro il quale le reggine sono riuscite a strappare un punto nella prima gara di campionato.

Le parole di Federica Martino

In casa Reghion Volley le impressioni del gruppo sono affidate all’opposto Federica Martino, che focalizza il primo pensiero sul pubblico: «Veniamo da un’importante vittoria contro una squadra ben assestata come Pozzuoli dove la presenza del pubblico, che tanto ci è mancato nella stagione passata, ha fatto la sua parte in questo successo contro le campane. La prima partita casalinga ci ha permesso di affinare l’affiatamento tra di noi e di trovare le sicurezze che c’erano mancate all’esordio in campionato».

Federica Martino

Durante la settimana il gruppo ha lavorato di buona lena e adesso è pronto per affrontare il derby di Serie B2, il primo della stagione. E come tutti i derby, l’incontro sfugge ovviamente ad ogni pronostico. Magari una mano di aiuto potrà darla appunto il pubblico di fede reggina, come sottolineato dalla stessa atleta della Reghion. «Sappiamo che il Torretta è una squadra pericolosa – conclude Federica Martino – e che viene da un risultato positivo contro il Volare Benevento. Ma noi siamo cariche e le aspettiamo al Palacalafiore e aspettiamo anche il pubblico, che ci sostiene, ci dà tanta forza ed è la nostra settima donna in campo».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA