Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Torna a farsi sentire in maniera preoccupante il maltempo in Calabria, la Protezione civile, infatti, ha emanato un nuovo bollettino di condizioni meteorologiche avverse per la giornata di domani, domenica 4 novembre, con particolare riferimento alla costa ionica calabrese e al basso Tirreno reggino.

In particolare, per quelle aree è previsto un livello di allerta di tipo arancione per l’intera giornata di domani, mentre per la giornata ordierna le stesse aree si trovano in stato di allerta gialla. Per il resto della regione, quindi alto Ionio Cosentino e restante fascia tirrenica, il livello di allerta per l’intera giornata di domani sarà di tipo giallo.

Lo scenario previsto dalla Protezione civile è quello di precipitazioni da sparse a dffuse anche a carattere di rovescio o temporale con quantitativi moderati, ma localmente elevati sui versanti ionici centro-meridionali.

Sono previsti anche venti forti con mareggiate lungo le coste e una frequente attività elettrica.

Secondo la scala di allertamento meteo della protezione civile (GUARDA IL DETTAGLIO DELLE SINGOLE VOCI DI ALLERTA METEO) il livello di allerta arancione, terzo livello su quattro, prevede un livello di attenzione moderato con «possibili fenomeni diffusi di innanzalmento del livello dei corsi d’acqua, frase significative, inondazioni locali» con relativo «Pericolo per la sicurezza delle persone con possibili perdite di vite umane».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •