Tempo di lettura < 1 minuto

 BRIATICO (VIBO VALENTIA) – Una rottura alla condotta del gas ha portato allo sgombero provvisorio di una sessantina di persone nella frazione San Leo del comune di Briatico. L’inconveniente si è verificato nel corso di lavori alla condotta lungo la via Dante: un escavatore avrebbe provocato la perforazione dalla quale è fuoriuscito il gas che, per via del rumore dell’impatto e per il forte odore, ha messo in allarme operai e residenti. Una volta sul posto, i vigili del fuoco e i carabinieri hanno provveduto a far uscire delle proprie abitazioni (nelle immediate adiacenze della perdita di gas) le persone e a mettere quindi in sicurezza l’area. Avviati subito i lavori per l’esatta individuazione della perforazione nella condotta e per la successiva riparazione. Non sono stati segnalati danni a persone.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •