Il convento dove è avvenuto il fatto

Tempo di lettura < 1 minuto

SORIANO (VIBO VALENTIA) – Una persona è stata trovata stamani priva di vita nei pressi del convento di San Domenico, a Soriano. L’uomo, cinquantenne, viveva all’interno della struttura pur non essendo un religioso, e il suo cadavere è stato rinvenuto – pare – da alcuni frati.

La vittima è Antonio Ioppolo, conosciuto come Totò, e sarebbe stato stroncato da un infarto. Il cadavere è stato rinvenuto nella struttura intorno alle 10,45, viveva da quand’era piccolo nell’antico convento.

Sul posto i carabinieri e la polizia per le indagini. Ad ogni modo, sulla natura esatta del decesso dovrà esprimersi il medico legale incaricato dalla procura ordinaria.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •