X

Tempo di lettura < 1 minuto

DASÀ (VIBO VALENTIA) – Attimi di paura a Dasà nell’entroterra vibonese dove in via dei Trappeti un incendio è divampato all’interno di una abitazione posta in pieno centro abitato.

Secondo le prime ricostruzioni, tutte da verificare da parte dei vigili del fuoco una volta che ogni focolaio sarà domato, le fiamme sarebbero partite da una stufa a legna.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono presenti i Carabinieri di Arena e di Serra San Bruno mentre in prima linea per gestire l’emergenza è giunto anche il sindaco di Dasà Raffaele Scaturchio,

L’intervento dei vigili del fuoco ha permesso di scongiurare conseguenze ben più drammatiche. Lo stabile è stato fatto evacuare così come alcune abitazioni nelle immediate adiacenze per il pericolo costituito dalla presenza di bombole di gas all’interno dell’edificio. Il personale intervenuto ha provveduto toglierle dalle abitazioni interessate.

I vigili del fuoco sono stati impegnati anche ad evitare che il fuoco si propaghi alle costruzioni vicine a quella in fiamme che ha già fatto registrare il crollo della parte centrale del tetto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares