X
<
>

L'Asp di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Sono due i nuovi contagi da Covid-19 nel territorio vibonese registrati nelle ultime ore. Il primo è un ragazzo residente nella città capoluogo, che studia presso una università di una capitale dell’Est Europa, rientrato in città circa cinque giorni addietro dopo aver opportunamente avvisato le autorità sanitarie locali e messosi immediatamente in isolamento volontario in attesa dell’esame del tampone che ha, come detto, dato esito positivo.

La seconda persona è residente in una delle contrade di Vibo Valentia che, sempre nei giorni scorsi, si è recata presso la città di Cosenza – verosimilmente per questioni lavorative – dove, il dipartimento di prevenzione sospetta possa aver preso il virus, tant’è che è stato realmente difficile risalire a tutti i passaggi effettuati dal paziente che si trova adesso in quarantena.

Ad ogni modo, sono risultate negative, per il momento le indagini epidemiologiche effettuate sui familiari dei due nuovi contagiati ma ulteriori accertamenti verranno effettuati da qui a qualche giorno dal dipartimento guidato dai dottori Rodolico, Demonte e Restuccia che raccomandano massima precauzione e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza nonché il mantenimento del distanziamento sociale.

Con questi ultimi due, salgono così a 135 i soggetti infettati dal coronavirus nel territorio di Vibo Valentia dall’inizio della pandemia, mentre sono 20 i casi attualmente attivi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares