Alcune chiazze della melma apparsa a Capo Vaticano

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

RICADI – Bagnanti imbufaliti per la presenza “in mare di liquami”. La circostanza si sta verificando da questo pomeriggio, 11 agosto, in località Tono,  a Capo Vaticano, nel territorio di Ricadi. A segnalarlo alla nostra redazione alcuni turisti che non hanno nascosto la loro rabbia: “Fino a stamani il mare era pulito – hanno affermato – ma da circa un’ora si è riempito della tradizionale schiumetta. Non è fioritura algale ma melma vera e propria, d’altronde, le foto parlano chiaro. Questa è una situazione inaccettabile perché c’è gente che lavora tutta la settimana e ha solo la domenica per concedersi qualche ora di relax al mare ma è impossibilitato a farlo. È vergognoso”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •