Tempo di lettura 3 Minuti

E’ partito il conto alla rovescia per il week end di Innamorati della Neve, la manifestazione organizzata dalla Uisp Campania a Laceno  in collaborazione con la Provincia di Avellino, il Comune di Bagnoli Irpino, l’Ente Provinciale per il Turismo di Avellino, l’Unpli Avellino e la Condotta Avellino di Slow Food che prenderà il via il prossimo 3 febbraio.

 “Innamorati della Neve”, che si svolgerà dal 3 al 5 febbraio 2017,è ormai diventato un appuntamento fisso nel calendario delle attività invernali della Uisp, che in cinque anni è riuscito a ritagliarsi una propria identità come momento di promozione degli sport invernali e del territorio dell’Irpinia.

I numeri fatti registrare a tre giorni dall’avvio delle attività promuovono a pieni voti l’ente di promozione sportiva: per il primo week end di febbraio a Laceno si prevede un forte afflusso di studenti e amanti della neve e della montagna.

 Al centro del programma di “Innamorati della Neve”, come sempre, la montagna dell’Irpinia con le sue  tante opportunità che può offrire ai visitatori, a cominciare dalla scoperta di un territorio attraverso la sua cultura, le sue usanze, la sua natura e la buona tavola.

“Il nostro obiettivo – spiega Ivo Capone, presidente Uisp Campania – è quello di promuovere questo angolo dell’Irpinia in un’ottica di rete. Di qui il coinvolgimento di partner istituzionali e del mondo dell’associazionismo. Quest’anno abbiamo inteso modificare leggrmente il format, dedicando ogni giorno ad un tema specifico”.

 Si comincia venerdì 3 febbraio con le attività sportive, che prevedono, tra l’altro, i Campionati studenteschi di sci ed il consueto Memorial “Giorgio Carullo”, dedicato alla memoria di uno dei primi dirigenti della Uisp Avellino che tanto si spese proprio per la diffusione degli sport invernali.

 Sabato 4 febbraio, spazio al territorio e alle sue eccellenze, da quelle gastronomiche, che saranno portate all’attenzione in collaborazione con la Condotta Avellino di Slow Food, a quelle culturali e folkloristiche, con l’intervento dell’Unpli che “colorerà” le piste del Laceno.

In serata, presso la sala convegni dell’Hotel Taverna Capozzi, è in programma un momento di confronto sul tema della promozione del territorio, che vedrà la partecipazione di Rosa D’Amelio (Presidente Consiglio Regionale Campania), Francesco Alfieri (Consigliere del Presidente della Regione sui temi attinenti l’agricoltura e la pesca), Maurizio Petracca (Presidente Commissione Agricoltura Regione Campania), Stefano Farina (Presidente Piano Sociale di Zona Alta Irpinia), Carlo Iacoviello (Delegato Condotta Avellino Slow Food), Giuseppe Silvestri (Presidente Unpli Avellino) e Ivo Capone (Presidente Uisp Campania).

 A margine della tavola rotonda la Uisp ricorderà la figura di Agostino Della Gatta, una vita spesa per la promozione del turismo in Irpinia la cui improvvisa scomparsa ha lasciato sgomenti quanti hanno avuto modo di apprezzarne spirito di iniziativa, passione, caparbietà ed amore sconfinato per la propria terra.

 La giornata conclsuiva di Innamorati della Neve, domenica 5 febbraio, sarà, infine, dedicata alla montagna, con escursioni suggestive a cura delle guide di Irpiniatrekking.

 Durante i giorni di “Innamorati della Neve”, sono previste, per tutti i tesserati Uisp, agevolazioni e sconti nelle strutture alberghiere, nei ristoranti e per acquisti effettuati presso gli esercizi convenzionati.

 Per scoprire tutte le promozioni e conoscere il dettaglio del programma della manifestazione, è possibile visitare il sito www.innamoratidellaneve.it.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •