Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – «Le operazioni interforze si stanno rivelando particolarmente efficaci nella lotta ai roghi tossici nella Terra dei Fuochi, i miei complimenti a tutti gli uomini e le donne che hanno preso parte a questa ampia operazione che rafforza ulteriormente la presenza dello Stato in questi territori particolarmente bisognosi di attenzione ». Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha commentato l’operazione di controllo straordinario del territorio messa in atto nei comuni di Mondragone e Castel Volturno nonché Qualiano, Mugnano di Napoli, Cicciano e Recale e predisposta dall’incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, Gerlando Iorio. Nove attività imprenditoriali e commerciali controllate, di cui 6 sequestrate; 11 persone identificate, di cui 8 denunciate e 2 lavoratori in nero; 41 veicoli sequestrati; oltre 30 mila euro di sanzioni comminate; 3 nuovi siti di sversamento di rifiuti individuati. Gestione e smaltimento illecito dei rifiuti e degli scarti delle lavorazioni nonché esercizio abusivo della professione i reati contestati. In campo 26 equipaggi, per un totale di 56 unità appartenenti ai vari corpi delle forze dell’ordine.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •