•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura < 1 minuto

Bullismo, religione, lotta alla camorra, sogni ed esempi da seguire. Sono questi gli argomenti della manifestazione culturale “Premio Elsa Morante, nella sua sezione Ragazzi” presentata questa mattina dell’Auditorium della Rai di Napoli. Tra gli ospiti, ad accogliere i circa 100 studenti della giuria popolare, la scrittrice Dacia Maraini: “La missione che ci prefiggiamo – ha dichiarato Dacia Maraini – è quello di fare cultura anche con i più giovani. Non a caso, quest’anno i temi sono quelli del bullismo, dell’esempio dato da chi combatte la malavita, come Don Puglisi”. Premiati oggi a Napoli Giovanni Floris, Simona Dolce e Philip Schultz. “Il Premio Elsa Morante non aiuta solo ad appassionarsi alla lettura, è un contributo importante alla costruzione di cittadini consapevoli e curiosi, secondo il presidente Rai Monica Maggioni.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA