Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Napoli – La Giunta regionale della Campania ha approvato un investimento di 13,7 milioni di euro per finanziare 120 borse di studio aggiuntive rispetto a quelle nazionali. L’iniziativa del Presidente De Luca si inquadra nelle azioni messe in campo per incrementare i fabbisogni formativi, soprattutto in discipline carenti nel Servizio sanitario regionale.Il finanziamento di tali contratti prende origine dalla ricognizione avviata dalla Direzione generale per la Tutela della salute, che ha individuato carenza di medici in alcune discipline critiche sul territorio regionale. Le specializzazioni che hanno ottenuto il maggior numero di contratti finanziati sono: pediatria (9), anestesia e rianimazione (5), apparato cardiovascolare (6), apparato digerente (8), ortopedia e traumatologia (5), medicina d’emergenza-urgenza (7).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •