X
<
>

La squadra italiana di spada femminile con la medaglia di bronzo

Tempo di lettura < 1 minuto

TOKYO (GIAPPONE) – Italia di bronzo nella spada a squadre femminile ai Giochi Olimpici di Tokyo. Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria e Alberta Santuccio, entrata nel corso della gara, hanno sconfitto 23-21 la Cina.

Un risultato importante e meritato, a coronamento di una gara di altissimo livello tecnico. Grande prova dell’Italia nei quarti contro la Russia che schierava Alzanat Murtazaeva, Yulia Lichagina, Violetta Kolobova e Violetta Khrapina.

Sempre in vantaggio, bravissime nella gestione dell’assalto, Navarria, Isola e Fiamingo hanno portato a casa un successo meritato e prezioso per 33-31. Altra musica, invece, in semifinale dove le azzurre sono state sconfitte l’Estonia per 42-34. Julia Beljajeva, Erika Kirpu e Katrina Lehis hanno condotto il match fin dall’inizio, allungando sino al +9 e non è bastato un ottimo parziale di Federica Isola nella penultima frazione per ribaltare l’assalto.

Nell’altra semifinale la Cina, testa di serie numero 1 della gara, ha perso con la Corea. Sono proprio le cinesi le avversarie contro cui l’Italia conquista la medaglia di bronzo.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA