Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

E’ stata la segnalazione di un cittadino a fare scattare la macchina dei soccorsi, quindi gli accertamenti e la smentita da parte delle forze dell’ordine

di MATTEO CAVA

SANTA DOMENICA TALAO (CS) – Un boato, forse un aereo che avrebbe compiuto una manovra particolare. Sarebbe stato questo a fare scattare l’allarme in provincia di Cosenza, in una zona di campagna tra Santa Domenica Talao e Scalea. 

Il cittadino che ha notato tutto ha subito allertato le forze dell’ordine facendo scattare la macchina dei soccorsi. Il dubbio è stato quello di un aereo precipitato. Quindi sul posto sono giunti carabinieri, ambulanza e vigili del fuoco.

Dopo pochi minuti, però, l’Enav ha smentito l’ipotesi di un incidente, mentre i carabinieri hanno verificato che dall’aviosuperficie di Scalea non sarebbero partiti voli. La conferma ufficiale che non c’era stato alcun incidente è arrivata dopo i controlli che hanno anche permesso di stabilire che la colonna di fumo segnalata dal cittadino, altro non era che un rogo di sterpaglie.

L’ipotesi più plausibile, dunque, è quella di un bang supersonico provocato da un aereo militare di passaggio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •