Tempo di lettura < 1 minuto
CORIGLIANO CALABRO (CS) – Aveva un arsenale in casa. Per questo, la guardia di finanza della Compagnia di Rossano ha tratto in arresto un uomo con l’accusa di detenzione illegale di armi da sparo e ricettazione. In manette è finito un uomo residente a Corigliano Calabro, T.G., 39 anni, già noto alle forze dell’ordine per la contestazione di alcuni reati.
Nel corso di una perquisizione domiciliare, effettuata in località Ministalla, i finanzieri hanno rinvenuto tre pistole, due delle quali con matricola abrasa: un Revolver a tamburo Astra Magnum 357 di fabbricazione svizzera, una Colt calibro 38 special, una Browning calibro 9. Inoltre, sono stati sequestrati due caricatori, di cui uno con 12 proiettili all’interno; 195 proiettili di vario calibro, 35 cartucce per fucile di vario calibro e altro materiale. 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •