Tempo di lettura < 1 minuto

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) – Per otto anni ha picchiato ripetutamente la moglie e la figlia utilizzando, in alcune occasioni, un bastone di metallo. E’ l’accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato ad Isola Capo Rizzuto un operaio di 44 anni.
Le due donne, dopo l’ennesima aggressione, sono fuggite da casa ed hanno denunciato l’operaio ai carabinieri. Le violenze si erano accentuate da quando due anni fa l’uomo aveva perso il lavoro ed aveva cominciato ad abusare di alcool.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •